Home

Home

Stefano Raffa

Un’adolescenza trascorsa alla scoperta degli eroi della fotografia del Novecento, lo conduce nel mondo dell’immagine e nel fascino della narrazione visiva. Di Ansel Adams, il maestro del paesaggio in bianco e nero, ne studia la tecnica applicando le regole del sistema zonale. A vent’anni decide di dar prova del proprio talento iniziando l’attività di fotografo. Una professione che, ben presto, lo vedrà impegnato a collaborare con le redazioni di magazine nazionali e internazionali: Vogue Russia, Elle Russia, Vanity Fair, AAnna, Capital, Gentleman, Men’s Health. Nel 2006 trasferisce lo studio all’interno dell’antica Fornace Curti (Milano), la storica fabbrica del cotto conosciuta sin dal Cinquecento. L’ambiente, ricco di stimoli e di contatti con altri artisti, lo incoraggia a dar prova di un’altra sua grande passione: la lavorazione dei materiali. Si dedica, inizialmente, alla progettazione e alla realizzazione di coltelli, di gioielli e di complementi d’arredo. Da amateur, la piccola e preziosa produzione rimane confinata all’interno delle proprie mura domestiche. Con il passare degli anni, la collezione si arricchisce di oggetti per la casa creati con legni pregiati e materiali naturali. Oggi, la sua attività, capace di contemplare il senso del bello e dell’armonia, oltre che di esprimere competenze tecniche e capacità manuali, è messa a disposizione di chi, con pari amore per l’opera originale, desidera un oggetto che racchiuda in sé una sapienza manuale e artistica, questo è il mondo di Stefano Raffa.

Giovanni Pelloso   giornalista